Credits: Ronald Kuang – www.deviantart.com/seerlight

L’Astronomia Fondamentale si occupa principalmente della determinazione dei parametri astrometrici (posizioni, velocità angolari e distanze) di corpi celesti della nostra Galassia e al di fuori di essa, allo scopo di studiare le caratteristiche cinematiche e dinamiche dei sottosistemi che la compongono e tracciarne la storia evolutiva.
Tale obbiettivo ha alla base la definizione di un Sistema di Riferimento spazio-temporale, indispensabile per descrivere le leggi gravitazionali del moto, all’accuratezza del sub-milliarcosecondo ed oltre, che incorpori quindi la teoria della Relatività Generale.

I Cataloghi Stellari sono la realizzazione materiale di tale sistema di riferimento: essi costituiscono uno dei principali prodotti dell’astronomia fondamentale e sono costruiti mediante tecniche di astrometria globale e differenziale dallo spazio e da terra.
Il team dell’OATo affronta queste tematiche sia dal punto di vista teorico che sperimentale, in sinergia con i programmi di ricerca dell’Osservatorio che si avvalgono dei suddetti metodi.

Personale

Ricercatori : U. Abbas, B. Bucciarelli, M. Crosta, R. Drimmel, M.G. Lattanzi, R. Morbidelli, P. Re Fiorentin, R.L. Smart, A. Spagna,  A. Vecchiato

Postdocs:  S. Perina

Campi di ricerca principali

Astrometria differenziale; astrometria globale; parallassi stellari; definizione di sistemi di riferimento astronomici in ambito della Relatività Generale; costruzione di cataloghi astrometrici e fotometrici;

Metodologie

Osservazioni in bande ottiche e nel vicino infrarosso, e tecniche di riduzione dati; modelli, stima di parametri, analisi statistica; algebra matriciale e lineare; metodi numerici; database

Per informazioni

Beatrice Bucciarelli Email: beatrice.bucciarelli at inaf.it

Progetti